logo

AGENZIA NAZIONALE DI VALUTAZIONE
DEL SISTEMA UNIVERSITARIO E DELLA RICERCA

Home > Alessandra Celletti

Alessandra Celletti

Membro del Consiglio Direttivo

Dati biografici
Alessandra Celletti è nata a Roma il 12 febbraio 1962. Si è laureata con lode in Matematica presso l’Università di Roma “La Sapienza” nel 1984 e, dopo una borsa di studio presso l’Istituto Nazionale di Alta Matematica dal 1984 al 1986, ha conseguito il dottorato di ricerca in Matematica nel 1989 presso il Politecnico Federale di Zurigo – ETH, discutendo una tesi – sotto la direzione del Prof. Jürgen Moser – sulla teoria di Kolmogorov-Arnold-Moser (KAM) applicata ad un problema di Meccanica Celeste.
È attualmente professoressa ordinaria di Fisica Matematica presso il Dipartimento di Matematica – Università degli Studi di Roma Tor Vergata (ora in aspettativa a seguito nomina in ANVUR), dove ha prestato precedentemente servizio come professore associato (1999-2013). Dal 1990 al 1999 è stata ricercatrice presso l’Università di L’Aquila.
Già direttrice del Dipartimento di Matematica, Università di Roma “Tor Vergata”, nel periodo 2015-2018, già membro del Senato Accademico dell’ Università di Roma “Tor Vergata” nel periodo 2001-2010, già coordinatrice del Master di II livello in “Scienza e Tecnologia Spaziale” presso l’Università di Roma “Tor Vergata” nel periodo 2010-2020, già membro del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana da Maggio 2019 a Febbraio 2020. Ha fatto parte di svariati collegi di dottorato delle Università di Roma “Tor Vergata” e Università di Roma Tre.
E’ socia fondatrice della SIMCA – Società Italiana di Meccanica Celeste e Astrodinamica, che ha presieduto dal 2001 al 2013 e di cui è stata direttrice del Comitato Scientifico dal 2013 al 2016. Ha fatto parte della Commissione Scientifica dell’Unione Matematica Italiana dal 2015 al 2018 e del Consiglio Scientifico del GNFM – Gruppo Nazionale di Fisica Matematica – dell’INdAM dal 2013 al 2020.
E’ presidentessa della Commissione Scientifica di Meccanica Celeste dell’IAU – International Astronomical Union – per il periodo 2018-2021. Presiede anche la commissione “Women in Mathematics” della European Mathematical Society per il periodo 2017-2020.

Attività di ricerca
L’attività di ricerca di Alessandra Celletti si inquadra nell’ambito della teoria dei Sistemi Dinamici e della Meccanica Celeste. In particolare, ha conseguito numerosi risultati scientifici che riguardano la teoria della stabilità dei Sistemi Dinamici e lo studio di modelli per la descrizione di problemi in Meccanica Celeste. Tra questi vi sono l’analisi di modelli di dinamica rotazionale, lo studio della dinamica di satelliti naturali e artificiali, l’analisi delle orbite ad alone e di Lissajous nell’intorno dei punti di equilibrio collineari del problema dei tre corpi. Tali problemi sono stati analizzati attraverso tecniche analitiche (forme normali, teoria KAM, teorema di Nekhoroshev, teoria delle biforcazioni) e numeriche, coniugando le teorie matematiche agli aspetti applicativi della Meccanica Celeste.
E’ autrice di oltre un centinaio di pubblicazioni su riviste “peer-review”, 2 libri di livello universitario, 4 libri di divulgazione scientifica, 16 articoli su proceedings di convegni, 14 capitoli di libri o voci di enciclopedie, 10 volumi in qualità di editore.
La lista completa delle pubblicazioni è disponibile sul sito: http://www.mat.uniroma2.it/celletti/articoli.html
Ha partecipato (anche come coordinatrice) a numerosi progetti di ricerca nazionali ed europei fra cui i progetti Europei “Marie Curie Initial Training Network” denominati Astronet, Stardust, Stardust-R, progetti con l’Agenzia Spaziale Italiana, PRIN-MIUR; fino al 2020 è stata coordinatrice del Progetto Dipartimenti di Eccellenza MIUR, assegnato al Dipartimento di Matematica, Università di Roma “Tor Vergata”.

Esperienze internazionali
Dal 2010 è membro a vita del “Celestial Mechanics Institute”, nell’autunno 2018 è stata membro del MSRI (Mathematical Sciences Research Institute, Berkeley, USA), membro dal 2012 dell’International Astronomical Union, membro dal 2012 della European Mathematical Society, socia corrispondente fondatrice dal 2017 dell’Academia Cearense de Matematica in Brasile. Ha effettuato numerosi soggiorni di studio all’estero, in particolare in Francia e Svizzera.
E’ stata relatrice invitata ad oltre 60 conferenze scientifiche in sedi nazionali e internazionali, tra cui Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Stati Uniti, Svizzera. E’ stata membro della commissione scientifica o organizzativa di circa 30 congressi, scuole o workshop.

Altre attività, premi e riconoscimenti
La prof.ssa Alessandra Celletti è dal 2016 Editor-in-Chief della rivista “Celestial Mechanics and Dynamical Astronomy”, dal 2014 è editore associato del “Journal of Non-linear Mechanics”, dal 2015 è editore associato di “Revista Matematica Complutense”, dal 2015 è managing editor della Rivista UMI “La Matematica nella Società e nella Cultura”, dal 2017 al 2019 è stata editore associato di “Electronic Research Announcements in Mathematical Sciences”, dal 2019 è editore associato di “Mathematics Research Reports”.
E’ stata relatrice invitata al 6th European Congress of Mathematics, Cracovia, Polonia, nel Luglio 2012. E’ membro della Commissione Scientifica della European Mathematical Society/European Women in Mathematics. Ha svolto una intensa attività di divulgazione scientifica per la quale è stata finalista del “Premio Galileo” per la divulgazione scientifica nel 2008 e finalista del “Primo Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica” nel 2013.
L’asteroide 2005 DJ1, n. 117539 porta il nome “Alessandra Celletti”.

Esperienze di valutazione
La prof.ssa Alessandra Celletti ha al suo attivo un’ampia esperienza nell’ambito della valutazione della ricerca, a livello nazionale e internazionale. È stata più volte componente delle commissioni di concorso SSD MAT-07 Fisica Matematica in diverse università italiane, nonchè membro di commissione per la selezione di premi e di relatori invitati. È stata componente delle commissioni di valutazione di progetti nazionali ed internazionali in Francia, Germania, Grecia, Kazakhstan, Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Stati Uniti. Numerose, in particolare, le occasioni in cui è stata chiamata a far parte di comitati di valutazione di progetti della Commissione Europea.
Ha valutato candidature per numerose istituzioni scientifiche internazionali. Esercita abitualmente attività di peer review per riviste scientifiche nazionali e internazionali.

Informazioni previste dall’art. 14, comma 1 del Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 smi”, come di seguito strutturate:
Atto di nomina – art. 14, comma 1, lett. a) D.Lgs. 33/2013 smi
Membro Consiglio Direttivo dal 21/04/2020 per 4 anni DPR 21 aprile 2020

Compensi, spese viaggio e missioni – art. 14, comma 1, lett. c) D.Lgs. 33/2013 smi
Ai sensi dell’art. 8, comma 7 del DPR 76/2010 smi, il trattamento economico dei Componenti del Consiglio direttivo è pari all’85% di quello complessivo attribuito al Presidente: € 178.500,00 annuo al lordo delle ritenute previdenziali e fiscali.
Anno 2020

Dichiarazione inconferibilità e incompatibilità art. 20 comma 2 D.Lgs. 39/2013
Dichiarazione 26.11.2021

Altre Cariche e Incarichi – art. 14, comma 1, lett. d) – e) D.Lgs. 33/2013 smi
Dichiarazione 15.6.2020
Dichiarazione 11.8.2020
Dichiarazione 09.12.2021 

Situazione Reddituale – art. 14, comma 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013 smi
Redditi 2018
Redditi 2019
Redditi 2020

Situazione Patrimoniale – art. 14, comma 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013 smi
Dichiarazione Patrimoniale 12.5.2020
Dichiarazione Patrimoniale 20.8.2020
Dichiarazione Patrimoniale 26.11.2021 

Situazioni reddituali e patrimoniali coniuge e parenti entro il 2^ grado
Mancato consenso 12.5.2020

Dichiarazione Codice Etico Anvur 12.5.2020

Ultimo aggiornamento 10.12.2021