6.5.3. L’indicatore IRAS7 e il confronto VTR-VQR

L’indicatore IRAS7 (indicatore di miglioramento) è collegato alle differenze di graduatoria delle strutture rispetto alla qualità dei prodotti conferiti alla VTR 2001-2003 e alla VQR 2004-2010. Il peso di questo indicatore è modesto, 0,05 , ma testimonia della volontà della VQR di mettere in evidenza (e premiare) le strutture che hanno mostrato segni tangibili di miglioramento nel tempo in alcune aree.

Il numero di prodotti attesi, il punteggio assegnato alle classi di valutazione e la metodologia di valutazione così diversi tra VTR e VQR hanno consigliato di attribuire un peso ridotto all’indicatore e di calcolarlo con un metodo che confrontasse gli indicatori R delle strutture nei due esercizi di valutazione. L’uso di un indicatore normalizzato consente di ridurre l’effetto delle differenze nella metodologia di valutazione.

Poiché nella VTR l’indicatore R non era calcolato, e si utilizzava una unica graduatoria mettendo insieme università ed enti di ricerca, e, inoltre, l’insieme delle strutture che partecipano alla VQR è diverso, si sono utilizzate le valutazioni della VTR per calcolare il valore dell’indicatore e confrontare le strutture in modo equo.

I dettagli del calcolo e le tabelle relative sono riportate nell’Appendice G. Nella Tabella 6.15 si riporta l’elenco delle università e degli enti di ricerca in ordine alfabetico con i valori di R nella VTR e nella VQR, e il valore di un indicatore binario I7 (0 o 1) intermedio. I valori sono riportati sia nel caso di quattordici che di sedici Aree.

Tabella 6.15: Elenco delle strutture in ordine alfabetico con i valori di R (VTR), R (VQR), I7 e IRAS7 nelle Aree

ANVUR, Piazza Kennedy, 20 - 00144 Roma