logo

AGENZIA NAZIONALE DI VALUTAZIONE
DEL SISTEMA UNIVERSITARIO E DELLA RICERCA

Home > FAQ VQR 2011-2014 > B - Gli addetti alla ricerca

B - Gli addetti alla ricerca

  • Quanti prodotti deve presentare un’addetta alla ricerca che abbia usufruito di un congedo di maternità tra il 2010 e il 2011?

    Occorre distinguere tra le addette alla ricerca che hanno dato alla luce uno o più figli nel quadriennio 2011-2014 e gli (o le) addetti(e) alla ricerca che hanno usufruito di un congedo di maternità nel quadriennio non dovuto a nascita(e) nel quadriennio stesso. Nel primo caso, il Bando afferma alla pagina 8 “Nel caso di maternità, la nascita di un figlio nel quadriennio riduce per la madre il numero di prodotti di un’unità, e la nascita di più di un figlio esenta la madre dall’esercizio di valutazione”. Il secondo caso rientra nella tipologia dei congedi, per i quali il Bando afferma “Nel caso di periodi di congedo avvenuti nel quadriennio ai sensi dell’articolo 13 del DPR 382 del 1980 o, comunque, per motivi estranei allo svolgimento di attività di ricerca, quali maternità, congedo parentale, malattia, ecc., il numero di prodotti da presentare è ridotto di 1 unità rispetto al valore indicato nella Tabella 3 per congedi di durata complessiva, anche non continuativa, compresa fra 2 e 3 anni. Per congedi superiori ai 3 anni si è esentati dall’esercizio di valutazione.”

  • "Gli addetti appartengono alla struttura presso la quale operano alla data del 1 novembre 2015". Sono inclusi anche coloro che a tale data usufruiscono dell’aspettativa ed operano presso istituzioni estere? Questi addetti devono essere valutati?

    Sì a entrambe le domande.

  • I ricercatori degli enti di ricerca che svolgono esclusiva attività amministrativa sono esclusi dalla valutazione?

    Sì.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi