logo

AGENZIA NAZIONALE DI VALUTAZIONE
DEL SISTEMA UNIVERSITARIO E DELLA RICERCA

Home > FAQ VQR 2004-2010 > Trasmissione ulteriori dati - proroga termini

Trasmissione ulteriori dati - proroga termini

  • Entrate di cassa da progetti di ricerca – IRAS 2: Cassa e competenza. l’indicatore richiede entrate di cassa di difficile estrazione. Come comportarsi?

    Si faccia riferimento alla FAQ-VQR 19 “19.Cosa si intende per Entrate di cassa derivate da finanziamenti di progetti di ricerca ottenuti da bandi competitivi (punto 3.2 del Bando)? In generale si deve intendere la fase in cui sorge in capo al soggetto l’obbligo al pagamento. Quindi non è sufficiente che sia stato acquisito il contratto, o che la struttura sia risultata vincitrice in una graduatoria. Le entrate possono essere: - incassate - accertate. È ammessa la indicazione delle entrate accertate, anche se non incassate, dopo la emissione di fattura o di analogo documento contabile.”

  • Brevetti – ITMS2: Tipologia di brevetto. Nel caso in cui un brevetto concesso in Italia tra il 2004 e il 2010 che successivamente al 2010 sia diventato Europeo, cosa va indicato?

    Vanno inseriti solo i brevetti concessi nel periodo 2004-2010. Se i brevetti concessi nel settennio sono stati estesi dopo il 2010 non vanno inseriti.

  • Entrate di cassa da progetti di ricerca – IRAS 2: voce “Altro”. Al fine di agevolare la specificazione delle attività più significative, l’interfaccia presenta solo due voci possibili mentre le altre sono eventualmente da specificare. Cosa si intende per "Trasferimenti da consorzi interuniversitari"?

    Se un consorzio ha partecipato ad un bando competitivo con esito positivo, allora l'Università consorziata può inserire la parte di competenza che il consorzio "trasferisce" alla struttura in quanto componente del gruppo di progetto. In ogni caso, all’origine dei fondi deve esserci un bando competitivo cui l’ateneo ha partecipato tramite la rappresentanza del consorzio.

  • Brevetti – ITMS2: Entrate di Cassa. Se per un brevetto del periodo 2004-2010 è stato stipulato un contratto di licenza dopo il 2010, si possono inserire le entrate di cassa in VQR?

    No. Il contratto di licenza è strettamente legato al brevetto di quel periodo o eventualmente a periodi precedenti.

  • Entrate di cassa da progetti di ricerca – IRAS 2: voce “PRIN”. Come mai il campo non è modificabile?

    Il campo PRIN è stato presentato alle strutture già compilato dal CINECA e, pertanto, la struttura ha dovuto solo confermare il campo.

  • Spin off - ITMS3: Fatturato. Cosa si intende per fatturato negli ultimi tre anni degli spin-off?

    Si intende la somma per anno dei ricavi per vendita e prestazioni di servizi.

  • Finanziamenti destinati alla ricerca – IRAS 6. è obbligatorio inserire l’informazione relativa al Dipartimento per le voci ”Cofinanziamento” e ”Finanziamento”?

    Non è obbligatorio ma è preferibile inserirla se si dispone del dato. Nel bando, infatti, alla sezione 3.2, lettera f) si legge che la struttura "Trasmette per via telematica, suddivisi per Area, e, per i dati e informazioni per i quali sia possibile una attribuzione certa, per Dipartimento, ulteriori dati e informazioni relativi a (trasmissione ulteriori dati)"

  • Altre attività di terza missione – ITMS8. Per le attività di terza missione, che hanno generato un’entrata all’Ateneo, ma non hanno le caratteristiche del conto terzi, i relativi importi vanno inseriti anche nella sezione Conto Terzi?

    No, se non sono attività svolte in conto terzi, vanno inserite solo in Altre attività di Terza missione.

  • Attività Conto Terzi - Contratti di ricerca con enti pubblici. Dove vanno inseriti gli importi relativi a contratti di ricerca con enti pubblici? Tra le attività conto terzi (ITMS1 e ITMD1 del bando), anche se, alla fine, l’ateneo non emette fattura? Oppure tali importi devono essere ricompresi tra le entrate di cassa da progetti di ricerca (IRAS2 e IRD2) anche se questi contratti non si riferiscono alla partecipazione da bandi competitivi?” E’ meglio che l’importo di questi contratti venga inserito in “altre attività di terza missione” (ITMS8 e ITMD6)?

    Tali importi vanno in "Attività Conto Terzi" se sono presenti un contratto e degli introiti; vanno in "Altre Attività di Terza Missione" se riguardano attività tipicamente di terza missione (si faccia riferimento al documento "Guida alla scelta della categoria") ma che non sono riconducibili ad attività conto terzi.

  • Attività di terza missione – ITMS8. Nel caso in cui le altre Attività di Terza Missione, diano luogo ad entrate, le stesse vanno replicate nella parte relativa al conto terzi?

    Non necessariamente. Solo se si tratta realmente di conto terzi e in questo caso andrebbero rimosse da Altre attività di Terza Missione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi