Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca

Organizzazione

Come stabilito dal Regolamento ANVUR (DPR 76/2010) gli organi dell'Agenzia sono:

 

-          il Presidente;

-          il Consiglio direttivo;

-          il Collegio dei revisori dei conti.

 

Il Presidente ed i componenti degli organi dell’Agenzia restano in carica quattro anni e non possono essere nuovamente nominati. Se il Presidente o un componente di un organo cessano dalla carica prima della scadenza del proprio mandato, il Presidente o il componente che viene nominato in sostituzione resta in carica per la durata residua del mandato.

Il Consiglio direttivo adotta uno o più regolamenti concernenti:

-     la definizione dei compiti delle aree e l'organizzazione dei rapporti operativi tra il Presidente e i componenti del Consiglio direttivo con la struttura direzionale e le relative aree;

-     i profili funzionali del personale non dirigenziale;

-     il trattamento giuridico ed economico del personale, ivi comprese le modalità e procedure di copertura dei posti della pianta organica;

-     la stipula, con il relativo trattamento economico, dei contratti con esperti della valutazione;

-     l'amministrazione e la contabilità;

-     le regole deontologiche.

 

IL PRESIDENTE

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell'Agenzia, ne assicura il coordinamento e l'unitarietà delle strategie e delle attività, convoca e presiede le sedute del Consiglio direttivo, inoltre nomina, tra i componenti del Consiglio direttivo, un Vicepresidente che lo sostituisce nei casi di   assenza   o impedimento.

 

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio direttivo è costituito da sette componenti, scelti tra personalità, anche straniere, di alta e riconosciuta qualificazione ed esperienza nel campo dell'istruzione superiore e della ricerca, nonché della valutazione di tali attività, provenienti da una pluralità di ambiti professionali e disciplinari.

Il Consiglio direttivo determina le attività e gli indirizzi della gestione dell'Agenzia, nonché i criteri e i metodi di valutazione, predispone il programma delle attività, approva il bilancio preventivo, il conto consuntivo e i rapporti di valutazione. Nomina il Direttore, su proposta del Presidente, e provvede in ordine al conferimento degli incarichi.