Su questo sito potremo usare dei cookies. Navigandolo accetti espressamente il loro utilizzo.

anvur logo ENQAlogo
Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca

Il Consiglio Direttivo dell’ANVUR, convocato in via straordinaria il 15 novembre 2017, ha eletto tra i propri membri quale nuovo Presidente il Prof. Paolo Miccoli, che succederà all’attuale Presidente, Prof. Andrea Graziosi, a decorrere dall’8 gennaio 2018. 

Dati biografici del Prof. Paolo Miccoli

Paolo Miccoli, nato a Livorno il 7 giugno 1947, si è laureato con lode in Medicina e chirurgia presso la Scuola superiore di studi universitari e perfezionamento Sant’Anna dell’Università di Pisa nel 1972. Nei due anni successivi ha seguito un corso di perfezionamento presso la stessa Sant’Anna e si è poi specializzato in Chirurgia generale e Chirurgia di urgenza e Pronto soccorso all’Università di Pisa, dove dal 1987 al 2017 è stato professore ordinario di Clinica chirurgica, e poi Chirurgia generale, dal 1987 al 2017.
Il Prof. Miccoli è membro del Consiglio Direttivo dell’ANVUR dal novembre 2015.

1. Ricerca e incarichi accademici

L’attività clinica e di ricerca di Paolo Miccoli si è espletata soprattutto nel campo della chirurgia della ghiandola tiroide, attraverso l’ideazione, descrizione e messa a punto del primo intervento endoscopico (1998), senza insufflazione sul collo, per l’asportazione di neoplasie prima paratiroidee e poi tiroidee. Il nome dell’intervento è Minimally Invasive Video-Assisted Thyroidectomy (MIVAT), oggi uno degli interventi endoscopici sulla tiroide più diffusi anche negli Stati Uniti. Importante anche il contributo dato allo sviluppo dell’uso del dosaggio rapido del paratormone intraoperatorio (suo il primo centro in Italia a dotarsi di questo strumento).

Il Prof. Miccoli è membro dell'Accadémie Nationale de Chirurgie de France (dal 2000) e membro onorario di:

- ESES, European Society of Endocrine Surgeons (membro fondatore e primo Presidente);
- Turkish Society of Endocrine Surgery;
- AFCE, Association Française de Chirurgie Endocrinienne;
- The Israeli Society of Head and Neck Surgery and Oncology.

E' stato inoltre:

- Past President, Società Italiana di Endoscopia Chirurgica e Nuove Tecnologie;
- Past President, Società Italiana di Chirurgia di Testa e Collo;
- Vincitore di numerosi progetti di ricerca italiani (PRIN) ed europei (FP07).

- Membro dell’Editorial Board del Langenbeck’s Archives of Surgery, autore di numerosi capitoli di chirurgia endocrina nelle principali monografie di Chirurgia generale e specialistica edite negli ultimi 15  anni, nonché del volume: Thyroid Surgery: Preventing and Managing Complications, Chichester, UK: Wiley-Blackwell, 2013;
- Direttore dell’Endocrine Surgery Courses dell’IRCAD France (Strasbourg) e Asia (Taiwan);
- Co-Chairman del Thyroid Surgery Course alla Georgia Regents University (GRU, Augusta, Georgia, USA;
- Honorary Dean dell’Asian Institute for Thyroid Cancer.

Per le sue attività di ricerca chirurgica ha ricevuto nel 2003 il Premio Ruggeri, il più alto riconoscimento concesso dalla Società Italiana di Chirurgia ed ha vinto nel 2013 e nel 2015 lo International Award for Publishing Excellence in the Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism da parte della Endocrine Society.

È stato inoltre referee per numerose delle principali riviste di chirurgia, tra cui World Journal of Surgery, Surgery, British Journal of Surgery, Endocrine Surgery, Annals of Oncologic Surgery, Journal of Endocrinological Investigation.

2. Incarichi universitari e gestionali

All’Università di Pisa il Prof. Miccoli ha diretto:

- il Dipartimento di Chirurgia (2002-10);
- il Dipartimento ad Attività Integrate (DAI) di Chirurgia dell’Azienda Ospedale Università di Pisa (2004-11);
- il Dipartimento di Patologia chirurgica, medica, molecolare ed area critica (2012-15);
- il Centro Clinico di Endocrinologia di Pisa.

È stato inoltre Prorettore alle politiche comunitarie (2006-10), Direttore della Scuola di specializzazione in Chirurgia dell’apparato digerente ed endoscopia digestiva e della Scuola di Specializzazione in Chirurgia generale fino al 2014, nonché Direttore della Scuola di Dottorato in Fisiopatologia clinica e Scienza del farmaco (2009-11).