Su questo sito potremo usare dei cookies. Navigandolo accetti espressamente il loro utilizzo.

anvur logo ENQAlogo
Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca
 
  
Dati biografici
Maria Luisa Meneghetti è nata a Venezia l’11 dicembre 1950. Si è laureata con lode in Lettere all’Università di Padova, con una tesi in Filologia romanza diretta da Gianfranco Folena. 
È attualmente professore ordinario di Filologia romanza presso l’Università degli Studi di Milano. In precedenza, ha insegnato come professore incaricato e poi associato nelle Università di Padova (dal 1978 al 1988) e di Pavia (1988-1994), come professore straordinario nell’Università della Tuscia (1994-1997), come professore ordinario nell’Università di Siena (1997-2002). 
Dal 2001 al 2004 è stata Coordinatore del Dottorato europeo in Filologia romanza, nato dall’accordo fra tre università italiane ((Milano, Pavia, Siena) e tre università straniere (Paris IV-Sorbonne, Santiago de Compostela e Zürich); dal 2004 al 2011 è stata Direttore della Scuola di Dottorato europea in Filologia romanza, erede del suddetto Dottorato, con sede presso l’Università di Siena e convenzionata, oltre che con le università sopra indicate, con lo IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori) di Pavia, il Collège de France e la Fondazione Ezio Franceschini di Firenze. Dal 2012 ha fatto parte del Dottorato internazionale in Filologia e Critica, con sede amministrativa a Siena.
 
Attività di ricerca
Maria Luisa Meneghetti si è occupata soprattutto di storiografia anglo-normanna, del romanzo cortese europeo, di poesia trobadorica, del genere epico in area francese e castigliana, di lirica romanza dei primi secoli (dai galego-portoghesi ai siciliani e agli stilnovisti), nonché di iconografia letteraria. Tra i suoi volumi: I fatti di Bretagna. Cronache genealogiche anglonormanne dal XII al XIV secolo, Padova, Antenore, 1979; Il pubblico dei trovatori, Torino, Einaudi, 1992; Le Origini delle letterature romanze medievali, Roma-Bari, Laterza, 1997; Il romanzo nel Medioevo. Francia, Spagna, Italia, Bologna, Il Mulino, 2010; Storie al muro. Temi e personaggi della letteratura profana nell’arte medievale, Torino, Einaudi, 2015.
Il curriculum scientifico e la bibliografia integrale sono disponibili nel portale istituzionale dell’Università degli Studi di Milano (www.unimi.it), nella sezione “Chi e dove”.
 
Esperienze internazionali
Nel 1990 è stata docente alla 37a Session d'été del Centre d'Études Supérieures de Civilisation Médiévale dell'Université de Poitiers. 
Nel 2005 è stata visiting professor presso l’Universidade de Santiago de Compostela. 
Nel 2009 è stata professeur invité (Chaire Dupront) presso l’Université Paris-IV-Sorbonne.
Ha tenuto seminari e conferenze in molte università e istituzioni straniere, tra le quali: Collège de France, Princeton University, Trinity College Dublin, Universidad de Barcelona, Universidade de Coimbra, Université de Liège, Université de Montréal, Université de Strasbourg, University of Chicago, University of Massachusetts, University of Pennsylvania, Uniwersytet Warszawski.
 
Altre attività, premi e riconoscimenti
Dal 2013 è Socio Corrispondente Residente dell’Istituto Lombardo – Accademia di Scienze e Lettere. 
Dal 2015 è Socio Corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei. 
Dal 1996 al 1999 ha fatto parte del Conseil d’Administration dell’Association Internationale d’Études Occitanes.
 
Esperienze di valutazione
Nel 2002 è stata nominata membro del Visiting Committee dell’Ecole doctorale “Mondes anciens et médiévaux” dell’Université Paris IV-Sorbonne. 
Dal 2010 al 2012 è stata componente della Commissione nazionale per l’assegnazione dei finanziamenti FIRB. 
Dal 2012 a tutt’oggi ha svolto attività di referaggio di progetti ERC, Swiss National Science Foundation, FIRB (poi FIR e SIR), PRIN e nell’ambito della VQR 2004-2010 e 2011-2014. 
Nel 2014 è stata membro della Mission d’expertise per UR dell’IRHT (Paris) nominata dall’AERES.